10 miti da sfatare sui capelli

I capelli sono un dettaglio fondamentale per l’aspetto estetico della persona. Non piacersi esteticamente può creare disagio interiore e insicurezza. Per tale motivo sono molte le persone che affette da calvizie o che notando un diradamento ricercano continuamente metodi e cure per avere una capigliatura folta, sana e lucente. Quando si parla di capelli i miti da sfatare sono tanti.

Esistono tante verità cosi come tanti miti da sfatare sui capelli. Infatti, la paura di veder cadere i capelli fomenta spesso ansia nelle persone che finisco per credere a miti assolutamente irreali riguardanti la cura dei capelli. Tanti sono anche i prodotti cosmetici che promettono una crescita miracolosa dei capelli.

Quali sono i miti da sfatare sui capelli? A cosa bisogna credere e a cosa no?

In questo articolo proveremo a dare delle valide rispose a queste domande.

I capelli e i miti da sfatare più comuni 

Sono davvero tanti i miti da sfatare sui capelli. Tanti luoghi comuni su come curare i capelli o farli crescere più velocemente sono stati tramandati nel tempo ma la maggior parte delle volte questi non sono veritieri seppur ritenuti tali da molti. Quali sono allora i miti da sfatare sui capelli?

Ecco qui 10 miti da sfatare sui capelli a cui non credere:

  1. Tagliare i capelli aiuta a farli ricresce più velocemente?
  2. Colorare i capelli li danneggia?
  3. È possibile riparare le doppie punte così e evitare di “spuntare” i capelli?
  4. È meglio non utilizzare il phon per asciugarsi i capelli?
  5. Esistono farmaci o cure che fanno ricrescere i capelli caduti per sempre?
  6. Staccare un capello bianco può causare la crescita di altri 3-5 capelli bianchi?
  7. Il cappello fa perdere i capelli?
  8. La caduta dei capelli è ereditata dal lato materno?
  9. Lo stress fa diventare i capelli bianchi?
  10. I capelli si abituano a shampoo e balsamo?

Tagliare i capelli aiuta a farli ricresce più velocemente? 

No. Il ciclo di vita del capello lo vede crescere in media di 1-1,5 cm al mese. La vita media del capello varia tra i 2 ed i 6 anni. I capelli crescono non dalle punte ma dalla radice. Pertanto, tagliare spesso i capelli non aiuta a farli crescere più velocemente ma, al massimo, eliminando le doppie punte, aiuta a dare un aspetto più sano alla capigliatura stessa. Se si nota una minore crescita del capello questa può essere causata dal ciclo vitale del capello.

Colorare i capelli li fa cadere? 

No. Uno dei più grandi miti da sfatare sui capelli riguarda proprio le tinte. La decolorazione, al contrario, risulta essere aggressiva per il capello pertanto occorre evitare di applicarla con assiduità. La colorazione fatta con prodotti scadenti può sfibrarli e indebolirli e pertanto a lungo tempo possono cadere ma se fatta con prodotti di qualità è possibile tingere i capelli anche una o due volte al mese.

È possibile riparare le doppie punte e evitare di “spuntare” i capelli? 

No, non è possibile. L’unica modo è tagliare i capelli eliminando la parte rovinata dando così al capello la possibilità di ricrescere sano. Nessun prodotto cosmetico, maschera, shampoo o lozione può riparare le doppie punte. Prendersi cura dei propri capelli aiuterà ad evitare le doppie punte. Non c’è nessun modo, però, in grado di riparare le doppie punte.

È meglio non utilizzare il phon per asciugarsi i capelli? 

Qualora i capelli non siano molto corti, utilizzare il phon per asciugare i capelli è sempre la cosa migliore. Va comunque tenuto sempre ad una distanza minima di 15 cm dai capelli così da evitare che il calore eccessivo li rovini o sia troppo caldo per il cuoio capelluto.

Esistono farmaci o cure che fanno ricrescere i capelli caduti per sempre? 

No, non esistono. Esistono solamente farmaci che stimolano l’alimentazione dei capelli o combattono gli effetti del DHT rallentando cosi la caduta dei capelli ancora presenti. Tra questi farmaci possiamo elencare Minoxidil e Finasteride. Non esistono però farmaci in grado di far ricrescere capelli caduti per sempre, ad esempio a causa dell’alopecia androgenetica.

Staccare un capello bianco può causare la crescita di altri 3-5 capelli bianchi? 

I capelli bianchi sono dati dalla mancanza di melanina nel fusto del capello. Prima di diventare bianco, il capello perde la melanina gradualmente per anni, diventando prima più opaco fino a diventare bianco. È infatti proprio la melanina a dare colore ai capelli. Staccare un capello bianco non influenza in alcun modo i capelli circostanti. Pertanto, possiamo affermare che questo sui capelli bianchi sia un altro mito da sfatare sui capelli poiché non vi è alcun fondamento scientifico.

Il cappello fa perdere i capelli? 

Non vi sono fonti scientifiche che attestano che portare il capello fa cadere i capelli. Nonostante spesso si dica che usare troppo il capello porti alla calvizie. Al contrario va notato che in estate l’uso del cappello protegge dai raggi solari che provocano sudore e scottature nocive per il cuoio capelluto e quindi per i capelli stessi. Bisogna però stare attenti a non utilizzare cappelli troppo stretti che tirino il capello per evitare alopecia da trazione. In linea generale però il cappello non fa perdere i capelli.

La caduta dei capelli è ereditata dal lato materno? 

No, non esistono studi scientifici che confermino questa ipotesi. La caduta dei capelli è dovuta a motivi genetici indipendenti però dal lato materno o paterno. La mutazione del gene AR va a permettere la mutazione di una proteina ricettore dell’ormone stesso. Il DHT causando la miniaturizzazione del follicolo pilifero non consente al capello di nutrirsi correttamente dalla radice e pertanto questo si assottiglia, opacizza ed infine cade.

Lo stress fa diventare i capelli bianchi? 

No, in linea generale. Questo è uno dei più conosciuti miti da sfatare sui capelli. I capelli sono destinati a diventare bianchi per motivi genetici e iniziano a diventare bianchi intorno ai 30 o 40 anni. Il processo che porta il capello a diventare bianco dura anni e non avviene velocemente. Alcuni studi hanno dimostrato però che in caso di stress questo processo può essere velocizzato ed i capelli diventeranno bianchi molto prima. Lo stress, pertanto, non è causa di incanutimento ma ne può velocizzare la manifestazione.

I capelli si abituano a shampoo e balsamo? 

No. Applicare sempre lo stesso shampoo sui capelli sicuramente non farà abituare i capelli ad esso impedendone così l’azione. Qualora il risultato dello shampoo usato da sempre non sia più lo stesso le cause possono essere dovute al cambio di stagione, al cambio delle necessità del capello stesso, ad un cambiamento ormonale o di salute. Bisogna però tenere a mente sempre che la scelta dello shampoo dev’essere ben ponderata e bisogna evitare prodotti aggressivi e troppo schiumogeni.

 

 

Kelly Y, Blanco A, Tosti A, Androgenetic Alopecia: An Update of Treatment Option, Drugs, Vol 76(14), Pg 1349, Settembre 2016 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27554257

 

 

Pin It on Pinterest

Share This