Il Minoxidil per capelli 

Il Minoxidil (composto 2,4-diamino-6-piperidino pyrimidine-3-oxide) è un farmaco vasodilatatore sviluppato e utilizzato nei primi periodi in casi di ipertensione. Dopo i primi utilizzi è stato notato come “effetto collaterale” che il Minoxidil provocasse una maggiore crescita dei capelli.

Grazie a queste scoperte il Minoxidil per capelli fu progettato. Il Minoxidil per capelli infatti è presente maggiormente in forma topica, solitamente in spray, creme o lozioni. Questo farmaco stimola infatti la crescita dei capelli e ferma la perdita dei capelli in casi di alopecia androgenetica o areata.1

Gli effetti del Minoxidil per capelli svaniscono nel momento in cui si termina la terapia. Non è in grado inoltre di far crescere nuovi bulbi nel caso in cui questi siano persi definitivamente.

Formula del Minoxidil:6-piperidin-1-ylpyrimidine-2,4-diamine 3-oxide

ID IUPAC:C9H15N5O

Cosa è il Minoxidil per capelli? 

Il Minoxidil è stato introdotto per la prima volta negli anni 70 come trattamento per l’ipertensione. Fu introdotto dalla casa farmaceutica UpJohn Company con il nome di Loneten.

I pazienti sottoposti al trattamento notavano irsutismo, una crescita di capelli e peli maggiore e insolita, soprattutto in caso di alopecia. Il Minoxidil per capelli per fu dunque formulato in forma topica, quindi da applicare esternamente direttamente sull’area da trattare.3

Il modo in cui il Minoxidil capelli promuova la crescita dei capelli è stato soggetto di studi per molti anni. Nonostante ciò non è stato possibile spiegare in che modo esattamente questo faccia crescere i capelli.

È stato però scoperto che il Minoxidil per capelli dilati i vasi sanguigni permettendo una maggiore quantità di sangue, ossigeno e nutrienti di raggiungere i follicoli piliferi. Il Minoxidil pur non essendo un farmaco con grandi effetti collaterali dev’essere sempre prescritto dal medico che valuterà il dosaggio e terrà sotto controllo gli eventuali effetti collaterali.

Le proprietà del Minoxidil

Per più di 40 anni gli effetti del Minoxidil sui capelli sono stati innegabili. Studiosi e medici hanno cercato di indagare quali siano le proprietà di questo farmaco sui follicoli dei capelli. Queste ricerche non hanno mai portato a risultati definitivi.

In studi di laboratorio su animali il Minoxidil per capelli accorcia la fase telogen, la fase in cui i capelli sono dormiente. Accorciando questa fase i capelli passano poi nella fase anagen, la fase in cui i capelli ricrescono.

Alcuni studi ritengono che il Minoxidil per capelli allunghi la fase anagen, aumentando la crescita dei capelli.3 Modificando le naturali fasi della crescita del capello i pazienti sottoposti a questo trattamento riescono a crescere più facilmente. Allargando i capillari che nutrono i capelli i bulbi ricevono un maggiore nutrimento. Grazie a questo nutrimento sotto forma di vitamine, ossigeno e micronutrienti i capelli risultano inoltre più forti e sani.2

Tipi di Minoxidil per capelli

Il Minoxidil per capelli è stato sviluppato principalmente in forma topica per i pazienti che desiderano usarlo solo per il trattamento della caduta dei capelli. Esistono però alcune forme di Minoxidil per capelli in pillole. Qual è dunque la differenza tra i vari tipi di Minoxidil per capelli?

Minoxidil Spray 

La formulazione spray del Minoxidil per capelli è in forma liquida in contenitore spray. Viene spruzzato direttamente sulla cute nella zona da trattare. Il Minoxidil spray utilizza glicole propilenico come conservante e veicolo per il principio attivo.

Alcuni medici preferiscono prescrivere la versione spray del Minoxidil dei capelli poiché è più facilmente assorbito dalla cute rispetto alla schiuma.

Minoxidil in Pillole 

Il Minoxidil in pillole è la forma in cui il farmaco è stato progettato per l’ipertensione. Ad oggi ci sono ancora alcune persone che utilizzano il farmaco in pillole. Questa formulazione è controversa. Alcuni studi sabbiano dimostrato che le pillole di Minoxidil siano più efficaci.

Gli stessi studi hanno però dimostrato come le pillole portino ad un numero maggiore di effetti collaterali non presenti nella formulazione topica. Questi sono: ritenzione di liquidi, ritenzione di sale, crescita maggiore di peli e peluria, effetti su vasi sanguigni e vene.

Per questi motivi le pillole vengono evitate, preferendo le formulazioni topiche.

Minoxidil Schiuma 

La formulazione del Minoxidil capelli in schiuma è stata creata per la rapidità e semplicità nell’applicazione. Questa formula non è creata con il glicole propilenico e la rende adatta a pazienti sensibili o intolleranti a questo veicolante.

L’applicazione della schiuma è più adatta a pazienti con una buona densità di capelli piuttosto che per persone con un basso numero di capelli.

Gli effetti del Minoxidil sull’Alopecia Androgenetica 

Gli studi sugli effetti del Minoxidil per capelli sono stati focalizzati su pazienti affetti da diversi tipi di alopecia. Il maggior numero di studi è stato creato concentrandosi sugli effetti dell’Alopecia Androgenetica.

In casi di Alopecia Androgenetica i follicoli dei capelli diventano miniaturizzati e cadono. Inoltre, questa patologia c’è un prolungamento della fase telogen la fase dormiente del capello.

La fase di crescita, anagen, inoltre si riduce e aumenta invece la fase in cui i capelli vengono espulsi. Questi cambiamenti nelle fasi di vita del capello permette una grande perdita di capelli e una ridotta ricrescita. L’Alopecia Androgenetica è genetica e rende i bulbi piliferi soggetti all’ormone testosterone.

I medicinali per la perdita dei capelli possono agire in diversi modi, ad esempio aumentando il diametro delle fibre dei capelli. Il Minoxidil per capelli, invece, sembra agire sulle fasi di crescita del capello.

Contrastando gli effetti dell’Alopecia androgenetica maschile il Minoxidil per capelli permette una fase dormiente del capello più breve a accelera la fase anagen. Questo permette una maggiore crescita dei capelli.

Questo farmaco rende inoltre più breve il passaggio dalla fase dormiente alla fase di ricrescita. Diversi studi dimostrano che il Minoxidil capelli richiede all’incirca 4 mesi per ottenere dei risultati visibili.

Inoltre, dopo circa 12 mesi di trattamento continuativo gli effetti tendono a diminuire. In caso di Minoxidil e alopecia androgenetica bisogna inoltre ricordare che gli effetti del farmaco svaniscono nel momento in cui la terapia viene interrotta.3

Il Minoxidil fa ricrescere i capelli? 

Quando si parla di Minoxidil per capelli e ricrescita dei capelli bisogna fare una grande distinzione. Bisogna considerare che far ricrescere i capelli persi permanentemente a causa di alopecia, traumi o bruciature è impossibile.

L’unica soluzione al momento conosciuta dalla scienza è il trapianto di capelli. Il Minoxidil per capelli permette solo la ricrescita dei capelli che sono “bloccati” in una lunga fase di riposo e presentano ancora il bulbo pilifero.

Quindi si parla in questo caso di capelli esistenti nel cuoio capelluto. I capelli invece caduti per sempre a causa dell’alopecia androgenetica non potranno mai ricrescere. L’esempio più semplice e di facile comprensione per gli effetti del Minoxidil è in caso di pazienti completamente calvi.

L’utilizzo di Minoxidi in caso di pazienti completamente calvi sarebbe assolutamente inutile. Il Minoxidil utilizzato per i capelli non è in grado di far nascere nuovi bulbi. Questo può solo essere utilizzato in presenza di capelli miniaturizzati o dormienti.

Il Minoxidil funziona?

Quando ci si chiede se il Minoxidil funziona bisogna ricordarsi che come ogni farmaco questo fa effetto solo nel periodo in cui è assunto dal paziente. Il Minoxidil funziona sulla ricrescita del capello e lo stato di salute.

Un alto numero di studi ha dimostrato per oltre 40 anni come questo sia un ottimo alleato per i pazienti affetti da alopecia. Bisogna però tenere a mente che dopo un certo periodo l’effetto si ridurrà. Alcuni studi portano questo periodo intorno al 12esimo mese di assunzione.

Il Minoxidil per capelli, inoltre, funziona meglio in casi di alopecia androgenetica limitata o ai primi stadi. Si consiglia infatti l’utilizzo a pazienti giovani che hanno sofferto di alopecia per meno di cinque anni. Si consiglia inoltre maggiormente nella cura di perdita di capelli nella zona del vertex.2

Applicazione Minoxidil 

L’applicazione del Minoxidil e il suo utilizzo in generale sono molto semplici. Bisogna però tenere a mente alcune precauzioni per rendere migliore l’effetto ed evitare alcuni effetti collaterali.

Si consiglia sempre di attenersi ai consigli del medico o a quanto scritto nel foglietto illustrativo. Questo aiuta a ridurre la possibilità di controindicazioni, reazioni allergiche o irritazione.

Inoltre, è molto importante quando si parla di applicazione del Minoxidil di essere costanti. Solo con un uso costante è possibile notare i veri risultati di questo farmaco.

Applicazione Minoxidil spray o lozione 

  • I capelli e la cute devono essere puliti e completamente asciutti;
  • Applicare il prodotto direttamente sulla cute secondo il dosaggio consigliato dal medico;
  • Lasciare che il prodotto asciughi per almeno 4 ore;
  • Si consiglia di usare il prodotto almeno 4 ore prima di dormire;
  • Non asciugare i capelli con asciugacapelli. Lasciare asciugare all’aria;
  • Evitare il contatto con tessuti, lenzuola o asciugamani poiché il Minoxidil potrebbe macchiarli;

Applicazione Minoxidil schiuma 

  • Applicare sui capelli asciutti e puliti;
  • Applicare la schiuma direttamente sui capelli;
  • Massaggiare la zona dei capelli per permettere al prodotto di diffondersi equamente e raggiungere la cute;
  • Lavare immediatamente le mani;
  • Applicare diverse ore prima di andare a dormire; 

Il Minoxidil per caduta dei capelli 

Il Minoxidil per capelli è consigliato principalmente per i pazienti che soffrono di caduta di capelli e in particolare alopecia. Si consigliano almeno 2 applicazioni al giorno o secondo quanto consigliato dal medico.

È importante essere sempre costanti nell’applicazione. Bisogna far entrare questo farmaco e la sua applicazione nella propria routine quotidiana. Inoltre non bisogna mai eccedere nelle dose o applicarlo più di quanto consigliato dal medico per evitare effetti indesiderati.

Il Minoxidil e trapianto di capelli 

Spesso il minoxidil per capelli viene consigliato anche a pazienti interessati al trapianto di capelli. Come spiegato precedentemente il Minoxidil per capelli non è in grado di creare nuovi bulbi.

Solo un trapianto di capelli permetterà di far crescere nuovi capelli, quelli trapiantati. Il Minoxidil però viene comunque utilizzato sia prima che dopo il trapianto di capelli. Prima del trapianto aiuta i capelli che sono presenti ad essere più forti, sani e doppi.

Dopo il trapianto aiuta a ridurre lo shock loss e a far crescere i capelli impiantati più velocemente.

Il Minoxidil capelli prima del trapianto 

Il Minoxidil per capelli è utilizzato prima del trapianto di capelli nelle zone in cui i capelli sono ancora presenti ma potrebbero essere affetti da alopecia. Questi capelli grazie al Minoxidil crescono maggiormente e rimangono più sani.

L’utilizzo del Minoxidil è quindi consigliato prima di un trapianto di capelli. L’utilizzo dev’essere però interrotto da 1 a 2 mesi prima del trapianto di capelli.

È importante chiedere al proprio medico quando è il momento appropriato per interromperlo prima di effettuare tale procedura.

Il Minoxidil dopo trapianto 

Il Minoxidil dopo il trapianto viene spesso consigliato dai medici per migliorare gli effettinei capelli trapiantati e in quelli esistenti. In alcuni casi il Minoxidil dopo il trapianto ha ridotto il numero di capelli soggetti a shock loss.

Lo shock loss è la caduta dei capelli dopo il trapianto. Questa caduta è temporanea ed è una reazione normale del trapianto. Inoltre, l’utilizzo di Minoxidil aiuta sia i capelli trapiantati che precedentemente presenti a crescere più forti, doppi e sani.

Chiedere consiglio al proprio medico prima di introdurre il Minoxidil dopo il trapianto.

Precauzioni per il Minoxidil per capelli

Ci sono alcune cose a cui il paziente deve prestare attenzione durante l’utilizzo del Minoxidil sui capelli.

  • Effetti collaterali:Il Minoxidil può causare alcuni effetti collaterali a cui il paziente deve sempre prestare attenzione. Qualora alcuni di questi si verifichino bisogna contattare immediatamente il medico;
  • Contatto:questo farmaco deve essere solo applicato sul cuoio capelluto e sempre su pelle e capelli asciutti. Il contatto con altre parti del corpo potrebbe creare reazioni, infiammazioni e problematiche. Si consiglia di lavarsi le mani immediatamente dopo l’utilizzo e lavare le zone in cui il Minoxidil è accidentalmente venuto in contatto, soprattutto zone delicate come il viso e la zona degli occhi;
  • Macchie:si consiglia di evitare il contatto con il Minoxidil o i capelli dopo l’utilizzo con tessuti, lenzuola, asciugamani ecc. Il Minoxidil per capelli infatti può macchiare questi tessuti;
  • Gatti:alcuni studi hanno dimostrato che il Minoxidil è altamente tossico per i gatti. Si consiglia di non applicarlo nella stessa stanza in cui è presente un gatto;
  • Effetti:il Minoxidil ha il periodo di maggiore effetto dopo 12 mesi. Dopo questo periodo gli effetti diminuiscono.

Dosaggio del Minoxidil per capelli 

Il Minoxidil per capelli viene venduto in due diversi dosaggi. I dosaggi del Minoxidil 2 percento e Minoxidil 5 percento. Il Minoxidil 2% fu il primo introdotto nel mercato nel 1986 in America. Il Minoxidil 5% fu introdotto solo nel 1993 come alternativa più forte al 2%.3

Minoxidil 5%

Il Minoxidil 5% è la formulazione più alta di principio attivo presente sul mercato. Questo significa che nel prodotto venduto al paziente c’è il 5% di principio attivo Minoxidil per capelli e il 95% di prodotti veicolanti, come acqua, propilene glicolo, etanolo in caso di schiuma, alcool e glicerina etc.

Questo dosaggio è stato introdotto solo nel 1993, a distanza di 10 anni dalla prima formulazione di Minoxidil per capelli. Questo dosaggio di Minoxidil è consigliato per i capelli con uno stato più avanzato di alopecia androgenetica.

Minoxidil 2% 

Il Minoxidil 2% è la formulazione originaria del Minoxidil per capelli. Introdotta in America dal 1986 come prodotto specifico per la crescita dei capelli e approvata dalla FDA (Food and Drugs Administration).

Questa formulazione è consigliata a pazienti con uno stato meno avanzato di alopecia o con una maggiore sensibilità nel cuoio capelluto.

Minoxidil 2 o 5 percento? 

Molti pazienti si chiedono se sia il caso di assumere il Minoxidil 2 o 5 percento. Certamente la formulazione più alta porta a maggiori risultati nel minor tempo possibile.

C’è però da valutare il maggior numero di effetti collaterali come prurito, irritazioni e dermatiti causate dall’alto dosaggio. Interessante è lo studio effettuato su pazienti affetti da Alopecia androgenetica con il diverso dosaggio del Minoxidil capelli.

Quale percentuale, quindi, usare? In linea generale, i medici preferiscono il Minoxidil 2% in caso di alopecia ai primi stadi o in caso di cuoio capelluto sensibile. Il Minoxidil 5% invece può essere usato in caso di alopecia avanzata.

Può essere inoltre d’aiuto iniziare con un Minoxidil 2% per poi passare al 5% dopo alcuni mesi nel caso la cute sia abituata e tolleri il principio attivo.

Lo studio pubblicato Journal of the American Academy of Dermatology4

Un interessante studio pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology ha analizzato la differenza tra l’utilizzo del Minoxidil 2 o 5 percento in 393 uomini affetti da alopecia androgenetica.

Questo studio è stato effettuato dal Dott. Olsen, Dott. Dunlap, Dott. Funicella, Dott. Koperski, Dott. Swinehart, Dott. Tschen e il Dott. Trancik. La durata dello studio è di 48 settimane, circa 11 mesi.

Dosaggio:

  • Minoxidil 5%: 157 pazienti 2 volte al giorno;
  • Minoxidil 2%: 158 pazienti 2 volte al giorno;
  • Placebo: (nessun principio attivo) 78 pazienti 2 volte al giorno;

Metodo di valutazione:

L’efficacia dei Minoxidil 2 o 5 percento è stata valutata in base al conteggio dei capelli nell’area affetta da alopecia e dal tasso di copertura dell’area.

Risultati:

I risultati ottenuti con il Minoxidil 5% sono estremamente maggiori rispetto al Minoxidil 2% e soprattutto rispetto al placebo. Questo è stato valutato in base al numero di capelli e alla copertura del cuoio capelluto da parte di capelli.

Nel Minoxidil 5% il tasso di crescita era del 45% maggiore rispetto al Minoxidil 2% dopo 48 settimane. I risultati del 5% inoltre erano più veloci dispetto al 2%.

Effetti collaterali:

In questo studio sono stati analizzati gli effetti del Minoxidil 2 o 5 percento. Il 5%, sebbene porti a maggiori risultati, porta anche a maggiori effetti collaterali. Questo studio ha dimostrato che il Minoxidil 5% porta a maggiore prurito e dermatite causate dal principio attivo.

Minoxidil effetti collaterali 

Sebbene il Minoxidil sia assorbito in piccole quantità dalla nostra pelle, all’incirca il 4%, è stato dimostrato che questa concentrazione sia sufficiente per portare ad effetti collaterali simili a quelli del farmaco assunto in pillole.1

In generale il farmaco ha un numero di effetti collaterali sufficienti per richiedere il continuo aiuto di un medico per valutare la situazione del paziente. Ci sono alcuni casi di effetti collaterali che riguardano anche la vita sessuale del paziente.

Nel Minoxidil gli effetti collaterali sono:

  • Ipotensione e tachicardia1
  • Prurito1
  • Secchezza della cute o dermatite1
  • Irritazione o allergia1
  • Irritazione e bruciore agli occhi (in caso di contatto)1
  • Iniziale perdita di capelli temporanea2
  • Mal di testa2
  • Forfora2
  • Irsutismo2(in caso di assunzione in pillole, crescita di peli del corpo)
  • Gonfiore in mani e piedi

Minoxidil controindicazioni 

Sebbene il Minoxidil non sia un farmaco particolarmente pericoloso ci sono alcune controindicazioni da tenere a mente. Il farmaco andrebbe evitato da:

  • Donne nella formulazione 5%;
  • Donne in gravidanza o allattamento nella formulazione 2%;
  • Uomini con perdita di capelli frontale nella formulazione 5% (adatta solo al vertex);
  • In caso non si sia affetti da alopecia androgenetica;
  • In caso di perdita di capelli temporanea o con cause sconosciute;
  • Al di sotto dei 18 anni o al di sopra dei 65 anni;
  • Pazienti che soffrono di patologie cardiache;

La sospensione del Minoxidil 

Il paziente che assume il Minoxidil capelli deve sempre ricordare che, come ogni farmaco, questo farà effetto solo in caso di assunzione continua. La sospensione del Minoxidil può portare alla perdita improvvisa dei capelli e alla perdita di tutti i benefici del farmaco.

Questi solitamente si verificano tra i 2 e i 4 mesi dalla sospensione. Si consiglia dunque al paziente di chiedere consiglio al proprio medico in casi di sospensione del Minoxidil. Solo un medico infatti saprà determinare il modo migliore per la sospensione del Minoxidil.

Minoxidil e effetti collaterali sessuali 

Non sempre negli effetti collaterali del Minoxidil per capelli viene indicato la disfunzione erettile. Alcuni studi5, però, hanno collegato l’uso continuativo di Minoxidil capelli e l’improvvisa impotenza (non causata da altri fattori).

Bisogna comunque considerale che il Minoxidil è stato progettato principalmente come farmaco che cura la pressione del sangue. Questi casi sono estremamente limitati. Si consiglia comunque al paziente di contattare il proprio medico in caso di effetti collaterali di qualsiasi genere.

Minoxidil posologia 

I medici consigliano solitamente di utilizzare il Minoxidil 2 volte al giorno in maniera regolare. Ogni caso è però differente e si consiglia di rivolgersi sempre e solo ad un medico.

Questo farmaco può portare a seri effetti collaterali e a reazioni allergiche e per questo bisogna sempre essere seguiti da un dottore durante l’utilizzo del Minoxidil.

Farmaco equivalente Minoxidil 

In commercio il Minoxidil ha diversi nomi, tutti contenenti lo stesso principio e in formulazioni da 2% o 5%. I principali farmaci contenenti Minoxidil sono:

  • Kirkland;
  • Minovital;
  • Regaine;
  • Tricoxidil;
  • Minoximen;
  • Corvinex;
  • Aloxidil;

Le formulazioni sono simili tra loro ma un medico può aiutare nella scelta del farmaco più adatto alle proprie esigenze. Il parere del medico è sempre importante quando si considera una qualsiasi terapia medica.

Non solo il medico saprà valutare le esigenze del paziente. Sarà inoltre in grado di valutare il dosaggio e monitorare i possibili effetti collaterali o i risultati ottenibili.

 

 

 

 

 

 

1Meyler’s side effects of drugs, The International Encyclopedia of Adverse Drug Reactions and Interactions, Ed. 16, Pag 1053, 2016 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/B9780444537171010908

2Wikipedia:https://it.wikipedia.org/wiki/Minoxidil

3Messenger A.G., Rundergren J., Minoxidil: mechanisms of action on hair growth, British Journal of Dermatology, Vol 150, Pag 186, 2004 https://pdfs.semanticscholar.org/7366/0da1816309dc44e434a18d0caf36fc83908d.pdf

4Olsen E.A., Dunlap F.E., Funicella T., Koperski J.A., Swinehart J.M., Tschen E.H., Trancik R.J, A randomized clinical trial of 5% topical Minoxidil versus 2% topical Minoxidil and placebo in the treatment of androgenetic alopecia in men, Journal of the American Academy of Dermatology, Vol 47(3), Pag 377, Settembre 2002 https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S019096220200124X

5Mazel A, Topical minoxidil 5% induced male sexual dysfunction, Indian Journal of Medical Research and Pharmaceutical Sciences, Vol 4(5), Pag 23, Maggio 2017 http://www.ijmrps.com/Issues%20PDF/Vol.4/May-2017/5.pdf

Pin It on Pinterest

Share This