fbpx

Cosa è la Micro Fue? 

La Micro FUE (Micro Fullicular Unit Extraction) è una tecnica di estrazione delle unità follicolari durante l’autotrapianto di capelli. La Micro FUE che lascia segni o cicatrici quasi invisibili.

Grazie a questa nuova tecnica che utilizza una macchina con una punta molto sottile chiamata punch, le unità follicolari vengono staccate una ad una dalla radice per poi essere prelevate dal canale.

La punta del punch ha una lunghezza che varia da 0,6 fino a 0,9 millimetri e per questo prende il nome “Micro”. L’introduzione di questa nuova tecnica porta numerosi benefici. I capelli vengono in seguito trapiantati in nuovi canali aperti nell’area calva

L’area che subisce il trapianto riceve un trauma minore e ha un processo di recupero molto più veloce.E’ possibile estrarre le unità follicolari evitando cicatrici o qualsiasi tipo di segno permanente.

Questa tecnica è resa popolare dalla Dottoressa Kouremada-Zioga. La Dottoressa introduce l’uso di queste micro punte per prelevare le unità follicolari.

Cosa è il trapianto di capelli Micro Fue? 

Il trapianto di capelli Micro Fue è un’operazione estetica micro chirurgica. Grazie al trapianto di capelli Micro Due il paziente che soffre di calvizie può rinfoltire l’area calva della sua chioma.

I capelli prelevati dall’area donatrice non sono affetti da alopecia androgenetica. Questa zona è quella della nuca. Successivamente si trapiantano questi bulbi nell’area calva (area ricevente).

Come viene eseguita la tecnica Micro Fue 

Il trapianto eseguito con tecnica Micro Fue è un trapianto in cui si prelevano dall’area donatrice le unità follicolari. Le unità follicolari dell’area donatrice, l’area della nuca, non sono soggette ad Alopecia Androgenetica.

Queste vengono  trapiantate nell’area calva (area cosiddetta ricevente). Il prelievo di queste unità follicolari avviene attraverso l’utilizzo di una macchina con una punta di 0,6-0,9 mm. Il punch utilizzato in un normale trapianto FUE è solitamente di 0,9 mm – 1,2 cm.

Questa punta separa la radice del capello per poi estrarla dal canale nel quale si trova. I capelli prelevati vengono in seguito tenuti in un liquido che li mantengono in vita e umidi.

Questo liquido, grazie all’utilizzo di un frigorifero medico, rimane ad una temperatura di circa 4 gradi centigradi. Al termine dell’operazione di prelievo delle unità follicolari il medico andrà ad aprire i canali nell’area calva con l’utilizzo di una macchina con una punta simile ad un ago.

Questa macchina ha il nome di Micromotore. Le unità follicolari verranno quindi prelevate dal liquido nel quale sono contenute e trapiantate nei canali che sono stati aperti nell’area donatrice.

In seguito al trapianto di capelli eseguito con tecnica Micro Fue, il paziente attraverserà un periodo di convalescenza durante il quale dovrà eseguire alla lettera gli accorgimenti che gli saranno consigliati dal medico.

Ciò sarà di fondamentale importanza al fine di non rovinare ma al contrario di stabilizzare il risultato dell’operazione stessa. Nel giro di poche settimane il paziente tornerà alla sua vita normale. Dopo alcuni mesi si noterà la crescita dei capelli trapiantati.

Grazie al trapianto di capelli Micro Fue il paziente vede l’area calva della sua chioma rinfoltirsi nel giro di alcuni mesi utilizzando i suoi stessi capelli. 

I vantaggi di questa tecnica FUE

L’introduzione della tecnica Micro Fue porta molti vantaggi nell’ambito del trapianto di capelli. Il paziente acquista una chioma sana naturale e folta utilizzando i suoi stessi capelli [1].

La tecnica Micro Fue è considerata un grande salto di qualità nell’ambito delle operazioni di trapianto di capelli. Questo grazie ai numerosi benefici del trapianto di capelli Micro Fue.

Tra i vantaggi offerti dalla tecnica Micro Fue possiamo citare:

  • Aumento della densità della chioma: con l’utilizzo della tecnica Micro Fue il paziente vede l’area calva della sua capigliatura rinfoltirsi dando un’aspetto più folto, estetico e sano. Inoltre estraendo le unità follicolari al microscopio e con il punch con punta sottilissima, queste non si danneggiano. Pertanto il medico utilizza praticamente tutte le graft. Questo permette l’infoltimento in una sola seduta. Prima dell’operazione si effettua il cosiddetto calcolo delle unità follicolari che va definire il numero di unità follicolari che occorrerà prelevare e trapiantare per coprire l’area calva.
  • Risultato naturale: il risultato finale del trapianto con Micro Fue è assolutamente naturale e con cicatrici molto piccole. Fornisce inoltre più densità all’ara ricevente.
  • Trauma minimo: il trapianto Micro Fue prelevando solamente le unità follicolari dalla radice non taglia e ricucire il cuoio capelluto. Pertanto il trauma al derma è minimo. I segni (rossore o crosticine di sangue) spariscono velocemente non lasciando alcun tipo di segno. Questa tecnica utilizza micro aghi della lunghezza di 0,6-0,9 mm nell’apertura dei canali. Queste micro lesioni del derma sono poco profonde e si rimargineranno velocemente. Poiché le incisioni sono meno profonde, il rischio di infezioni sarà molto limitato.
  • Guarigione rapida: la guarigione del cuoio capelluto in seguito al trapianto Micro Fue è rapida. Il paziente torna velocemente alla vita di sempre nel giro di poche settimane.

1Kouremada T., Introducing The Mikro-FUE and the Unshaven U-FUE (Undetectable), Hair Ther Transplant, Vol. 4, Pag. 113, 2013 https://www.omicsonline.org/open-access/introducing-the-microfue-and-the-unshaven-u-fue-undetectable-2167-0951.1000114.php?aid=23642 

 

Pin It on Pinterest

Share This